Baby Massage Tutorial

Massaggio neonato

Baby massage can be used from the very first days to help the baby relax and to strengthen the bond with the parents. There are different techniques and philosophies, but they all aim to the baby’s wellbeing and to communicate with the mother and father

I’ll show you here the method we used with Chiara since she was born, thanks to the precious teachings of Isabelle, a wonderful obstetrician. Find an oil which is specific for baby massage, or some sweet almond oil to which you can add a few drops of lavender oil. Warm it in your hands before massaging.

***

 

With the baby lying on her tummy, stroke her back with the palm of her hand form the top down.

Massaggio neonato 1

Still from the top down, massage both sides of the spine with two fingers. Repeat three times.

Massaggio neonato 2

From top to bottom, massage with your thumb along the left shoulder blade (3 times).

Massaggio neonato 3

With the palm of your hand massage from the left shoulder dwon to the right hip, and the opposite. Repeat 3 times per side (right shoulder left hip, right hip left shoulder, tracing an X sign).

Massaggio neonato 4

Place both your hands at the base of her neck and massage pushing gently outwards then inwards. Continue the same movement down along the spine to the hips, then up and down again.

Massaggio neonato 5

Massaggio neonato 6

Turn the baby belly up, start with her left foot (on your right). Trace a circle on her heel. Repeat three times, then once anti clockwise. For the right foot, three times anti clockwise, once clockwise.

According to the midwife who taught me this technique, the circular movements outwards help the baby to open up towards the world. The last one is like a reassuring look towards her intrauterine life.

Massaggio neonato 7

Gently squeeze her toes one by one, from the inside outwards.

Massaggio neonato 8

Massaggio neonato 9

With thumb and index, trace circles around her ankles. Repeat 3 times.

Massaggio neonato 10

The same way trace (3 times) circles around her knee.

Massaggio neonato 11

Stroke her leg, one hand after the other, from her groin to her foot. Repeat 3 times, then squeeze her leg 3 times, turning your hand as you move towards her foot.

Repeat on the other side.

Massaggio neonato 12

Now move on to her left hand. With your thumb massage the palm of her left hand with circular movements (clockwise to the left, anti- clockwise to the right).

Massaggio neonato 13

Stroke her fingers one by one, starting from her thumb to her pinky.

Massaggio neonato 14

Massaggio neonato 15

Trace the circles around her elbow.

Massaggio neonato 16

… and around her shoulder.

Massaggio neonato 17

With both hands stroke her arm, from her shoulders to her hands. Repeat 3 times, then squeeze gently 3 times, like for the legs.

Massaggio neonato 18

Gently massage her tummy 5-6 times, even more if she enjoys it.

Massaggio neonato 19

Starting from her ears, stroke the sides of her neck until you get to her shoulders. Repeat 3 times.

Massaggio neonato 20

Massage her forehead 3 times, from the base of her nose towards her fontanelle.

Massaggio neonato 21

With both hands, starting from her nose, trace some “rays” upwards, then outwards, along her eyebrows.

Massaggio neonato 22

Delicately stroke her eyelids, pressing downwards.

Massaggio neonato 23

Massage her temples, tracing little 8 signs.

Massaggio neonato 24

Starting from the base of her nose, press gently with your thumbs towards her eyes to her temples.

Massaggio neonato 25

Left to right, tap gently the area between her nose and upper lip, as if to draw little “moustaches”.

Massaggio neonato 26

Starting from her chin, massage with both hands towards her ears.

Massaggio neonato 28

Massage her lobes…

Massaggio neonato 29

The massage is over, now it’s time for cuddles. As your baby is probably hungry, too, the best way to end this massage will be the breast or a warm bottle.

 



 

Comments

  1. says

    che meraviglia, mi ricorda il massaggio che facevo ai miei figli, per me la fonte era un libriccino in bianco e nero, piccolino,di Leboyer Frédérick. Un momento di grande amore con i miei bambini, l’olio di mandorle, gli occhi negli occhi. Consiglio veramente a tutte le mamme di mantenere questa abitudine è uno splendido modo per rilassarsi, sia per il bambino ma anche per noi.

  2. says

    MERAVIGLIOSO!!!
    …non vedo l’ora di avere il mio cucciolo tra le braccia per provare questo fantastico momento di coccole!
    GRAZIE!!!! :-*

  3. mammafrau says

    eccolo, è proprio il massaggio shantala, molto apprezzato anche qui..Bellissima Chiara in Eco-pannolino!! e bello anche il watermark, in barba ai ladri di foto ;-)

  4. says

    Che meraviglia Claudia.. la piccola Chiara sembra estasiata..
    Grazie per aver condiviso anche questo con noi..
    Le spiegazioni chiare, le foto spettacolari..
    Grazie e buon inizio settimana!

  5. Tania says

    anch’io la penso come aspirantemamma e aggiungo non è che vanno bene anche per adesso dopo una giornata sulla neve o via dicendo…ciao

  6. Elena says

    innanzi tutto complimenti…hai dei bimbi bellissimi, una creatività invidiabile e fai delle foto meravigliose!…da quando ho scoperto il tuo blog non faccio altro che prendere spunti per la mia piccola Emma…..con i massaggi siamo già specializzate..anche noi abbiamo fatto un corso con l’ostetrica e quasi tutti i giorni Emma si fa massaggiare e le piace un sacco!…è molto rilassante sia per lei che per me..è un momento di intimità molto bello.complimenti ancora.

  7. says

    Anche noi abbiamo iniziato un corso di massaggio infantile..Tommy si rilassa molto anche se dopo un po’ gli viene fame e reclama subito una poppata!!che buffo…complimenti per le foto!
    un abbraccio!

  8. says

    meravigliose le foto che tuo marito ha fatto…per esperienza so delle sensazioni di cui parli e degli effetti benefici che ne derivano… sarebbe meraviglioso se a tutti i bambini potesse essere riservato un trattamento del genere appena arrivati all’ interno di un nucleo familiare…

  9. Valentina says

    bello bello! Ho conosciuto il massaggio infantile curiosando in libreria per cercare qualche spunto quando la mia bimba appena nata non smetteva mai di piangere per via delle coliche.
    Ho trovato questo bel libro di Vimala McClure “Massaggio al bambino Messaggio d’amore” Bonomi Editore. Molto ben fatto, pieno di foto che spiegano passo passo i vari momenti del massaggio e alcuni massaggi specifici per vari problemi tra cui le colichette!
    E’ stato il mio migliore amico per i primi tre mesi di vita di Elisa e mi ha permesso di rilassare la mia cucciola e rilassare me stessa in un momento molto difficile in cui si dormiva davvero poco
    Grazie per il post davvero interessante

  10. v@lentin@ says

    ….ho massaggiato i miei due primi bimbi ma devo ammettere che purtroppo con Gregorio, il terzo, ero cosi presa da tutto… che il tempo non sono riuscita a trovarlo sig!!! Nel frattempo è nata Carolina, il tempo non si è moltiplicato..ma mi devo imporre di recuperare questo momento prezioso che gli altri due hanno sempre gradito….grazie
    Tra l’altro…a proposito di tempo non mi sono dimenticata di mandarti una foto col mio nuovo bellissimo mei-tai….ma prima o poi ce la faro’!

  11. says

    mi sarebbe piaciuto molto provarlo con entrambe le bambine ma non ho mai trovato qualcuno che mi insegnasse. Domani sera proviamo con Irene.

  12. EleVi says

    Grazie per questo meraviglioso post,le foto sono stupende e la tua bimba è la personificazione della gioia!!

  13. ritadd says

    Anche le mie figlie hanno apprezzato i momenti in cui le facevo i massaggi.
    E’ sicuramente un momento dove entrambi possiamo allontanarci dal resto del mondo e lasciarsi andare.
    Le mie figlie me lo chiedono per farsi coccolare, e sono momenti che i ns. figli non dimenticano, mia figlia che ne ha 7 ancora se lo ricorda.

  14. Giovanna says

    Bene bene -appunta tutto-
    Grazie delle spiegazioni! Ma come ci si regola con la forza da applicare? Sono tipo delle carezze o bisogna applicare una minima pressione (per esempio come quando si preme un dito sulla pelle e rilasciandolo si vede cambiare il colore)? Grazie e scusami per l’ingenuità, non essendo ancora mamma (ed essendo un po’ irruente), vedo i piccolini come se fossero di cristallo…

  15. Claudia says

    E soggettivo. Lo devi decidere tu insieme al tuo bambino. Io sono molto delicata e quando ho portato mio marito al corso con Chiara lo sgridavo perché era troppo energico. Lostetrica invece ha sgridato me dicendomi di lasciarlo fare, che ognuno ha il suo modo di massaggiare e i bambini apprezzano sia il massaggio delicato che quello più energico. Se non dovesse gradire te lo farà capire, e potrai regolarti di conseguenza.

  16. flavia says

    bellissimo blog, bellissime foto, bellissimo massaggio e stupenda bambina :D

    cercavo di ripetere mentalmente i passaggi,
    qui mi sa che dovevi scrivere “interno”
    o ho capito male?

    “L’ultimo, rivolto verso l’esterno, è come uno sguardo rassicurante verso
    la sua vita intrauterina.”

  17. Laura says

    Cara Claudia, ti leggo da un po’ e ormai il tuo blog e il tuo modo di scrivere è una droga per me!
    L’espressione di chiara in queste foto è estatica! Io massaggio la mia bimba ormai di 10 mesi, Matilde, da quando ne aveva tre… in modo molto istintivo, nel senso che non ho mai visto qualcuno farlo e sono andata un po’ a naso… ma non sono andata molto lontana dalla tecnica da te illustrata. Diciamo che Matilde ha sempre mostrato piacere ma non si è mai abbandonata e rilassata totalmente, però il massaggio è comunque un bel momento fra me e lei. Negli ultimi tempi però è irrequieta si muove continuamente e si vuole alzare (in realtà lo fa anche quando le cambio il pannolino)… quindi quando non la vedo rilassata sto evitando… secondo te può essere che non gradisce più? dovrei smettere?

    • Claudia says

      Più che smettere prova a sospendere e a riproporglielo in un altro momento… oppure cambiare tipo di massaggio … mi stanno venendo delle idee, magari prossimamente ci faccio un bel post ;-)

Leave a comment