Montessori: il Grande Equivoco
Nel corso di questi anni vi ho parlato molte volte della mia passione per...
Niente più Scuse: Minimalismo per Genitori
Molti di noi pensano che il minimalismo sia impossibile in una casa in...

Dolcetto o Scherzetto?

Click here for the English Version.

Halloween  è ormai alle porte. Questa è una festa che non abbiamo introdotto volontariamente nella nostra casa. Si è infiltrata piano piano, anno dopo anno, attraverso i discorsi di amici e conoscenti. I bambini ne sono stati affascinati e hanno iniziato ad aspettarla con trepidazione. Potevamo deluderli?

Quest’anno Leonardo mi ha chiesto un costume da scheletro e un sacchetto per il “bottino”. Devo dire la verità, non me la sono sentita di cimentarmi con il costume.  Ma non potevo neanche stare con le mani in mano, cosi’ ho realizzato questi due “secchielli” porta-caramelle, che ricordano la famosa “Jack O’Lantern”, la tradizionale zucca intagliata.
Per chi fosse interessato, ecco il procedimento.
-
Occorrente:
Stoffa (cotone) e filo arancione, 1 m di nastro verde alto 1 cm, pennarelli per tessuto.
-
Procedimento:
  • Disegnare sulla stoffa un cerchio del diametro di 10-11 cm, che sarà la base. Tagliarlo tutto intorno, lasciando mezzo centimetro di margine.
  • Tagliare un rettangolo di stoffa di 16x40cm.
  • Ripiegare, sul lato lungo del rettangolo, un bordo di 1 cm e 1/2. Stirare. Piegare una seconda volta. Stirare e spillare. Volendo potrete imbastire questo bordo.
-
Cucire la base del bordo piegato. A macchina farete più in fretta, ma se non ne possedete una è un lavoro che si puo’ fare tranquillamente anche a mano.
-
Fissare il rettangolo intorno alla base ed imbastire (il lato lungo del rettangolo verrà cucito alla circonferenza del cerchio-base). Imbastire anche i due lati corti del rettangolo che si troveranno “faccia a faccia”.
-
Cucire lungo l’imbastitura.
-
Rifinire i bordi interni per evitare che si sfliaccino.
-
Otterrete cosi’ il classico “secchiello”
-
Sul quale potrete disegnare occhi, naso e bocca. Io li ho tracciati prima a matita, poi con del pennarello per stoffa. Ma potrete anche ricamarli oppure cucire sulla vostra borsa dei pezzi di feltro di lana ai quale avrete dato la forma desiderata.
-
Far passare il nastro all’interno del bordo superiore, aiutandosi con una spilla da balia. Fare tutto il giro e farlo uscire dall’altra parte.

Lasciar fuoriuscire il nastro in modo che la lunghezza sia uguale da entrambe le parti, e annodarlo alle estremità.

Le vostre borse-zucca sono pronte.
-

Io ho scelto un piccolo formato ma ovviamente le dimensioni possono essere adattate a piacere.

CCButton1[1]

oneprettything

Commenti

  1. ester dice

    Ciao! Sono sempre stupefatta dalle cose che ti inventi tutti i giorni. E c’è chi dice che stare a casa in maternità è tutto riposo…Complimenti e un abbraccione.Ciao, Ester

  2. valeria dice

    Ciao Claudia,come sono felice di ritrovarti! Ero andata varie volte sull’altro blog ma non avevo notato che c’era il link verso il vecchio blog! Che scema!Me lo sono guardato quasi tutto a ritroso ed ho visto dei bellissimi momenti di vita e tanta energia e forza di volontà.Una bellissima sposa, dei bellissimi viaggi, i bambini, la nuova casa! E la tua incredibile creatività! Vorrei averne un briciolo! Mi aiuti?!?…Ti mando un forte abbraccio.xxxPs. spero ti ricordi di me!

  3. Heidi dice

    Ben ritrovata!Ti avevo anche sritto perchè ero rimasta sul vecchio blog!Mi mancava la vostra compagnia!A presto e buon Halloween!

Lascia un commento