Yogabimbi

Ho conosciuto Chiara Iacomuzio in rete tanti (non so nemmeno più quanti) anni fa. Credo che lei mi abbia trovata cercando info – guarda caso – sullo yoga con i bambini. Dopo averne discusso a lungo da “semplici” praticanti, entrambe abbiamo intrapreso una formazione per insegnanti di yoga, ed entrambe ci siamo reinventate trasformando la pratica in un mestiere. Due percorsi paralleli durante i quali ci siamo incontrate più volte e sostenute a vicenda.

Sua figlia Martina, proprio come i miei figli, ha sempre condiviso questa passione e l’ha accompagnata permettendole di sviluppare anche l’aspetto dello yoga che si rivolge ai bambini. Sì, certo… esistono formazioni specifiche per insegnanti di yoga per i bambini, ma la formazione più completa è senz’altro quella che deriva dal vivere lo yoga con i bambini nel quotidiano. Vederli crescere, abbracciare la pratica e – perché no – anche abbandonarla ad un certo punto.

Leonardo e Gloria, ad esempio, a 13 e 15 anni, non si interessano più molto allo yoga. La vita offre cose molto più interessanti dal loro punto di vista, in questa fase. Non mi è dispiaciuto vederli andare in altre direzioni. So di aver fornito loro una miniera d’oro. Quest’oro è sepolto, per il momento, ma è sempre lì. Quando ne avranno voglia o bisogno, sapranno dove andare a scavare per ritrovare la serenità, l’equilibrio, la pace.

La vita è fatta di fasi e il “non attaccamento” è uno dei principi dello yoga. Ma trasmettere ai nostri figli delle tecniche utili per riuscire a concentrarsi, a scacciare i pensieri negativi, ad evacuare la rabbia e a mantenere una buona dose di flessibilità fisica e mentale è un dono per la vita.

Non c’è bisogno di essere esperti per farlo. Basta ascoltare il proprio corpo e osservare i propri figli. Yogabimbi, il libro che Chiara ha scritto insieme al suo maestro Maurizio Morelli (così come, in un genere completamente diverso, il mio Giochiamo allo yoga) può essere d’aiuto a chi desidera intraprendere questo cammino insieme ai propri figli, nipoti, allievi, eccetera. Perché, come diceva Bruno Munari, «Se ti rivolgi ai bambini, che sono il futuro già nel presente, può darsi che tra mille anni la vita sarà diversa». E con un po’ di fortuna non ci sarà bisogno di aspettare così tanto.

Yogabimbi è un manuale pensato per tutta la famiglia, per praticare o per imparare insieme, se anche i genitori si avvicinano a questa disciplina per la prima volta. Fornisce indicazioni precise e suggerimenti utili per praticare insieme in tutta sicurezza.

Ma la cosa che più mi emoziona, ogni volta che lo sfoglio, è vedere le foto di Chiara e Martina tra le pagine del libro!

Acquista «Yogabimbi» su Amazon