Chi ha paura dei link affiliati?

Nei giorni scorsi il commento di una collega blogger mi ha fatto riflettere sulla questione dei link affiliati. Mi sono accorta che in molti non hanno capito bene di cosa si tratta e che alcuni addirittura li temono.

Io sono iscritta al programma di affiliazione di Amazon. Questo che cosa significa? Che quando ti consiglio un libro, se lo acquisti attraverso il mio link,  riceverò (da Amazon, non da te, che non spendi assolutamente nulla di più) qualche centesimo di commissione.

Ovviamente se clicchi sul link, fai un giretto su Amazon e non compri nulla, a me non spetta niente. Non c’è trucco, non c’è inganno. Sai tu a decidere se ricompensare chi ti ha dato un buon consiglio acquistando attraverso il suo link affiliato oppure no.

Non ho bisogno di dirti che non consiglio libri per fare soldi. L’ho sempre fatto gratis, e continuo a farlo volentieri ora che esiste un programma di affiliazione che mi permette di guadagnare qualcosa per acquistarne di nuovi.

Un articolo molto interessante sull’argomento è questo, di Tagliaerbe.

Sperando di aver fatto chiarezza su questo tema spinoso, resto a tua disposizione per maggiori informazioni.