10MinYoga
Vi ho parlato nei giorni scorsi dei nuovi progetti in cantiere. Uno di questi è...
Yoga al Mammacheblog
Quante volte mi avete detto che vorreste fare yoga con me? Ecco finalmente una prima...

Un asana a settimana: Eka Padasana

yoga 082

 

Questa settimana vi parlo di Eka Padasana. Questo asana conferisce equilibrio, stabilità e forza. Correggendo i difetti di postura e di appoggio del piede, contribuisce a migliorare il portamento. È indicato per chi corre, perché apporta vigore e agilità. 

In piedi, gambe divaricate, braccia aperte parallele alle spalle.

Ruotare il piede destro di 90° (verso destra) e il sinistro di 45° (sempre verso destra). Inspirare.

Espirando, piegare la gamba destra (verificate che il ginocchio si trovi esattamente al di sopra della caviglia e non più avanti, altrimenti rischiate di farvi male) lasciando tesa la sinistra (vi troverete in questa posizione).

Espirando, inclinate il busto in avanti e unite le mani, con le braccia tese davanti a voi. Inspirate.

Espirando, sollevate lentamente la gamba sinistra, raddrizzando contemporaneamente la destra fino a raggiungere la posizione che vedete nella foto qui sopra.

All’inizio potrebbe essere difficile mantenere l’equilibrio o sollevare la gamba in modo che sia parallela al pavimento. Non scoraggiatevi e provate ogni giorno finché non riuscirete ad eseguire la postura correttamente.

Mantenete la posizione per 20-30 secondi, respirando lentamente. All’inizio siate clementi con voi stessi, ma non troppo. Ai miei allievi dico sempre: “quando non ne potete più e volete uscire dalla posizione, mantenetela ancora per tre secondi, poi uscite”.

Posate quindi la gamba sinistra a terra e tornate lentamente in posizione eretta, poi ripetete dall’altro lato.

Buona giornata!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

  1. Sara74 dice

    Ciao,
    scusa se non c’entra niente con l’argomento del post, ma volevo chiedere in che posto meraviglioso vivi??????
    Intanto approfitto per augurare a te e alla tua splendida famiglia (anche se non vi conosco personalmente) un sereno e felice Natale.
    Un abbraccioe grazie per i tuoi preziosi consigli.
    Sara

  2. dice

    Provata, tosta ma ce la posso fare a farla tutti i giorni, ci provo almeno, se corregge i difetti di postura e fa bene a chi corre la devo fare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *