A Colonia con Skylanders
Nelle scorse settimane io e Leo siamo stati al Gamescom (una grande fiera...
Montessori - Il Decalogo dell'Educatore
Nei giorni scorsi, sfogliando gli appunti presi durante la mia formazione...

La torta di compleanno di Gloria

Come vi raccontavo nel post dedicato al suo compleanno, Gloria quest’anno ha fatto da sola la sua torta. O meglio, le sue torte. L’idea l’ha  presa da un libro francese ricevuto in regalo qualche tempo fa. La ricetta però è diversa. Quella proposta dal libro non era di suo gradimento.

Per iniziare, ha preparato un plum cake al cioccolato.

Una volta sfornato e lasciato raffreddare lo ha tagliato in due. Poi ha praticato un taglio obliquo per dare la forma del muso. Naso e occhi sono tre m&m’s.

Per finire, il tocco finale: bastoncini mikado per trasformare il dolce in un riccio,

e un contorno di caramelle per dare un po’ di colore.

Nella seconda versione, le candeline si sono mescolate ai mikado.

Buon compleanno!

 

Commenti

  1. DanielaP dice

    Belle queste esperienze fatte fare ai bambini …….. a proposito di cose da far fare loro per farli crescere!
    Brava Gloria e auguri ancora!

  2. dice

    che bella…la torta e tua figlia naturalmente! che bella idea…sai potrei proporla nelle prossime feste di fine anno della scuola (ultimo anno scuola di infanzia) sicuramente i bimbi apprezzerebbero. grazie

  3. dice

    No vabbhè ma un mito Gloria!!!
    Bellissima la torta!!!
    Il mio bimbo a luglio compirà 3 anni e per me il suo compleanno è sempre una giornata speciale perchè è nato prematuro ed è il mio eroe!
    Mi sa che quest’anno la torta la faccio io facendomi aiutare da lui!!!

  4. dice

    Bellissima questa torta, assolutamente da rifare! A casa mia vanno per la maggiore ingredienti come cacao, cioccolato e smarties per le torte, quindi questa è perfetta, grazie per l’idea!
    PS: e complimenti alla piccola chef che si destreggia già così bene con gli ingredienti! Lena

  5. Simona dice

    Leggendo questo post mi vengono in mente due frasi:
    - ” Tempus fugit”, crescono così in fretta ..
    - E di conseguenza, “Cogli l’attimo”, devo dire che i blog in questo sono molto utili, riesci a mischiare le immagini con i tuoi pensieri e di quelli che ti seguono…
    E quindi, il mio pensiero è:
    AUGURI GLORIA e BRAVISSIMA!!!

  6. sara dice

    Che carina, questa torta-riccetto!
    Anche ai miei bimbi piace preparare torte, di solito usiamo ricette vegan, così non ci sono da montare gli albumi, e riescono quasi del tutto in autonomia a prepararla (quasi perchè le pesate le faccio ancora io e do poi un’amalgamata finale come si deve).
    Piano piano li sto avvicinando ai concetti di peso, grammi, etti, tara, ecc grazie alla bilancia.
    E tanti auguri alla tua dolce cuoca!!

  7. dice

    Sarà per questo che non vedo l’ ora di chiudermi in cucina appena posso. Mia mamma non me l ‘ha mai permesso e all’inizio che vivevo da sola soffrivo di ansia da prestazione. Vedevo la cucina come un luogo misterioso in cui le mie idee pazze non potevano essere realizzate. Per fortuna ci sei te che mi hai fatto ricredere. Grazie Claudia

Lascia un commento