Liberi di Sporcarsi con Chanteclair
Secondo uno studio dell'Environmental Science and Technology, trascorrere...
Niente più Scuse: Minimalismo per Genitori
Molti di noi pensano che il minimalismo sia impossibile in una casa in...

[Tutorial] Il Berretto con le Trecce

A grande richiesta, ecco le istruzioni per realizzare il berretto con le trecce che avete visto nelle scorse settimane sui miei canali social e che ho regalato, per Natale, alle mie figlie e a mia sorella.

Io ho utilizzato la merinos otto (Baruffa) ma potete scegliere un altro filato dalla resa corrispondente (campione 10 x 10cm a maglia rasata = 15 maglie x 22 giri) oppure adattare il modello al vostro filato utilizzando questo tutorial. Ricordate che il campione andrà fatto con le trecce, come il cappello.

Per fare le trecce vi occorrerà una spilla ausiliaria o, ancora meglio, uno spillone per tenere i bigodini (chiedetelo al vostro parrucchiere).

Istruzioni

Con i ferri 5,5, montare 100 maglie.

Lavorare 10 ferri a costa 1/1 (un punto diritto, un punto rovescio).

Poi lavorare come segue: 4 punti diritti, due punti a rovescio, 6 punti diritti, due punti a rovescio. Continuare alternando sei punti diritti e due a rovescio fino alla fine. Lavorare tre ferri.

Al quarto ferro lavorare come segue:

Quattro diritti, due rovesci, mettere tre maglie sullo spillone. Lavorare le tre successive, poi rimettere le tre lasciate in sospeso sul ferro e lavorare normalmente. Due punti a rovescio, sei diritti, due a rovescio, poi rifare una treccia (come descritto sopra). Proseguire così fino alla fine del ferro.

Ripetere questo ferro (con l’intreccio) ogni sei ferri.

A 15 cm di altezza totale iniziare le diminuzioni, sul diritto del lavoro: un diritto, due maglie insieme un diritto. Due rovesci. *Due diritti, due maglie insieme, due diritti. Due rovesci*.  Continuare come descritto tra i due asterischi fino alla fine del ferro.

Un ferro a rovescio. Un diritto, due maglie insieme, due rovesci. *Due diritti, due maglie insieme, un diritto, due rovesci*. Continuare come descritto tra i due asterischi fino alla fine del ferro.

Continuare le diminuzioni una sopra l’altra, sul diritto del lavoro, fino ad avere una sola maglia per colonna. A questo punto, lavorare insieme, ogni volta, anche i due rovesci, poi chiudere il lavoro.

Cucire il berretto e fissare il pompon che potrete realizzare seguendo le istruzioni riportate qui.

Commenti

  1. Claudia dice

    Woooow! Questo prima o poi lo provo!!!
    Ho sempre pensato che fare le trecce in lana fosse una cosa complicatissima, invece solo a leggere la spiegazione mi si è rivelata di una semplicità estrema!

  2. ChiaraC dice

    Scusa, ti chiedo un chiarimento: i sei ferri che stanno in mezzo ai due con l’intreccio come li lavoro? grazie

  3. robbie dice

    Grazie Claudia per le tue solite preziose dritte. Solo una domandina sulle dimensioni: anche il cappello viola, che indossi tu, è grande come gli altri due? E’ solo il pompom più grande che trae in inganno? Giusto per capire se il tutorial va bene sia a grandi che a piccini….. Grazie ancora!!!!!!!!!!!!

  4. Viviana dice

    Grazie Claudia,
    adesso per merito tuo imparerò anche a fare le trecce :-) !!!
    posso chiederti se metterai anche il tutorial per quel bellissimo maglioncino bianco con le maniche staccabili ;-) ?
    ancora grazie
    Viv

  5. Francesca dice

    Grazie Claudia! Spiegazioni chiarissime! Ma già che ci sei, ci scriveresti anche il tutorial del pullover senza maniche, quello abbinato agli scaldamani??? Grazieeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!

  6. simona dice

    Ciao e complimenti. Posso chiederti un favore? Sto lavorando ad un cappello a trecce (preso da un tutorial tedesco), ma visto che il tedesco non lo so, sono andata a tentoni, ma mi perdo proprio alle diminuzioni. Ho avviato 36 maglie: a coste 2/2 per 8 giri, poi 4 dir, 8 rov, 4 dir, 8 rov, 4 dir, 8 rov. per 4 giri e poi sui diritti le trecce. Non capisco le diminuzioni, se continua a fare le trecce, noto solo che alla fine delle diminuzioni si ritrova 21 maglie. Puoi aiutarmi? Che calcolo dovrei fare? GRAZIE MILLE :)

  7. Viviana dice

    Ciao Claudia,
    perdonami la domanda ma….
    se anzichè fare il campione applicassi la proporzione
    5,5 : 100 = 4 : X
    per utilizzare i ferri n. 4 secondo te può funzionare…?
    grazie
    Viv

Lascia un commento