10MinYoga
Vi ho parlato nei giorni scorsi dei nuovi progetti in cantiere. Uno di questi è...
Yoga al Mammacheblog
Quante volte mi avete detto che vorreste fare yoga con me? Ecco finalmente una prima...

Montessori: Lettere Smerigliate Fai-Da-Te

Alla fine dello scorso anno scolastico, quando abbiamo detto “Au revoir” alla scuola Montessori, Chiara si stava appassionando alle lettere smerigliate. Mi sono quindi riproposta di fargliele, ma… che lavoraccio!

20120912-101531.jpg

Navigando su Amazon ho trovato questo libro, di un’autrice che già conosco e apprezzo. Subito non ho voluto acquistarlo perché era un libro e io volevo fare le tavolette. Poi, non riuscendo a trovare il tempo, mi sono detta che sarebbe stato “meglio di niente”.

20120912-101548.jpg

Quando l’ho ricevuto, è stata una bellissima sorpresa: non solo è bellissimo, ma le lettere sono solo sulla pagina di destra. Quindi, volendo, le pagine si possono ritagliare ed incollare su cartone o compensato, risparmiando TANTISSIMO tempo!

20120912-101559.jpg

Il libro si intitola “Les lettres à toucher de Balthazar*” (“Le lettere da toccare di Balthazar”) ed è in francese, ma lo consiglio a chiunque voglia fabbricare le lettere smerigliate. In fondo l’alfabeto è lo stesso! E anche i numeri. Il libro esiste infatti anche in versione Chiffres à toucher*”.

20120912-101641.jpg

20120912-101650.jpg

Un’altra possibilità è quella di realizzare voi stessi un libro tattile come il nostro. Ma ricordate di utilizzare le lettere in corsivo!

E per chi desidera fabbricare i materiali Montessori, vi segnalo tutti i post scritti finora sull’argomento (qui) e l’e-book edito da L’école Vivante, “Materiale Montessori fai-da-te” (attualmente in promozione).

Buon lavoro!

***

*Link affiliati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

  1. Elena dice

    Che bella scoperta! Le lettere sono di stoffa (cosi’ sembra dalla foto)? Volevo poi chiedere perchè consigli di usare le lettere in corsivo. So che iniziare col corsivo minuscolo è un approccio condiviso nelle scuole Montessori, mentre nelle scuole statali italiane (almeno quelle di mia conoscenza diretta) si inizia con le lettere in stampatello maiuscolo o al massimo con la presentazione dei 3 stili contemporaneamente.

    • dice

      Sì, le lettere sono di stoffa. Nelle scuole Montessori si usa il corsivo perché è in corsivo che i bambini scriveranno. Io ho “sposato” questa scelta perché mi sembra assolutamente logica. Perché imparare a scrivere in stampatello (le lettere smerigliate servono per la preparazione alla scrittura) quando è una cosa che non faremo mai?

  2. dice

    ciao! grazie del avermi ricordato di questa stupeda serie dei libri francesi-montessoriani (ci dovrebbero essere parecchi in italiano ed invece…Montessori viene un po’ dimenticata e non elaborata corettamente, secondo me, (anche se sto parlando dalla Svizzera :) );
    noi l’abbiamo utilizzati per il nostro apprendimento di francese (stiamo nella parte francese della Svizzera da un’anno):
    è molto bello il libro che parla del tempo (anche se la storia è scritta in corsivo un po’ difficile da leggere) e in più è allegata una specie di calendario (non avevo visto da Monesssori ma credo sia sua idea): lungo circa 3 metri con un posto per ogni giorno dell’anno (come l’asse del tempo?)
    anche i quaderni di Balthazar sono semplici e piacevoli: noi abbiamo uno in bianco nero e lo trovo molto utile per imparare il francese (“Le très très gros cahier d’activititès de Balthazar ed de Pèpin aussi”)
    c’è anche un libro da leggere da soli: La foret de l’amie Carabosse: con poco testo sulle pagine e le parole facili da leggere: una cosa rara…)
    abbiamo l’alfabetire con le lettere da toccare (la stoffa è quella dei sacchi di Babbo Natale: cioè di juta) (molto simile al libro proposto da te, sempre di Balthazar: non riesco invece a trovare il libro dei fonemi: quasi sparito dalle librerie..)
    il fatto molto importante che il libro tattile di Balthazar costa veramente poco (circa 12 euro su Amazon) rispetto diverse soluzioni tattilo-montessoriane… :)

    • dice

      In effetti il prezzo è irrisorio e vale davvero la pena. Anche noi abbiamo quasi tutti i libri di Balthazar e quelli che ci mancano sono in wish list! So che recentemente la collana è stata acquistata da una nuova casa editrice. Forse per questo al momento alcuni titoli sono difficili da reperire…

  3. dice

    Ai miei figli hanno insegnato fin dalla scuola materna ,come primo carattere di scrittura il cosiddetto stampato piccolo cioè il classico times new roman con cui sono scritti la maggior parte dei libri per avviarli cosi alla lettura , poi in seguito credo alla fine della seconda elementare quando le basi erano ben consolidate si e’ passati al corsivo e posso dire che la cosa ha funzionato benissimo. Comunque quel libro e’ fantastico pensa che ce l’hanno regalato quest’estate durante le nostre vacanze estive in Francia e Piccolina adora accarezzare le lettere e chiederne il significato !!!!

    • dice

      In effetti l’approccio Montessori inizia dal corsivo perché si insegna ai bambini a scrivere prima che a leggere. Facendo il percorso inverso, la cosa più logica è inizare dal tipo di carattere che i bambini troveranno nei libri.

  4. dice

    Io le lettere smerigliate le avevo già fatte… ma non tutte! Alla fine il lavoro è proprio grande, e mi sono fermata. Però abbiamo fatto il libro tattile con il feltro.
    Alla fine ho deciso di usare le lettere in stampatello, perché a scuola inizieranno da quello e non volevo creare confusione!
    Bellissimo il libro!!

  5. dice

    Io le ho fatte tutte (lettere e numeri) in maiuscolo, tre anni fa. Quelle in corsivo sono ancora lì che aspettano di essere completate! Chissà se mai riuscirò nell’impresa!

  6. daniela dice

    Grazie ,credo che le farò per la mia bimba.Ha solo 7 mesi ma fra un po le saranno utili,è una bellissima idea.Dove potrei trovare quei libri in francese,secondo te anche qui in italia?.Ps grazie per la risposta ai vaccini…Un po in ritardi ti ringrazio ma meglio tardi che mai

  7. sere dice

    oh che bello!!!
    non sai da quanto tempo io e mio marito ci facciamo rimbalzare (fallo tu, no, fallo tu, no, tu sei + brava…) l’idea di creare un alfabeto tattile per lorenzo che tra pochi mesi compirà 4 anni! che scansafatiche siamo, ma il lavoro da fare sarebbe davvero tanto, senza contare che io manualmente sono proprio negata e rischierei di realizzare una cosa brutta! comprare questo libro tradirebbe il principio che mi sono fatta di creare qualcosa per il mio bambino fatto da me, con mio sforzo e mio amore, sarebbe un pò barare, ma a fin di bene, giusto?!? ;p come dici tu, meglio di niente, e le immagini che mostri danno proprio un’impressione di delicatezza, vivacità e chiarezza. giro subito il suggerimento al babbo. grazie!!!

  8. Moky dice

    I tuo post sul metodo montessori sono davvero utili. Ho pubblicato giorni fa un post riguardante l’homeschooling , ho aggiunto anche il banner che ho trovato nel tuo blog.
    Mi hai aperto un mondo nuovo, grazie!

  9. Manuela dice

    Grazie! Anch’io ho comprato l’e book e mi accingevo a costruirle, invece comprerò questi libretti. Ma gli altri libri di Balthazar quali sono? E dove si trovano? Su Amazon non riesco a trovarne altri.

    Manuela

  10. dice

    Ciao Claudia
    volevo farti una domanda: mio figlio ha tre anni ed è un grande appassionato di lettere.
    Gli piace scrivere parole al computer sotto dettatura e fare questo gioco (http://fioriintesta.blogspot.it/2013/02/piccoli-letterati-crescono.html). E’ troppo tardi o sbagliato o in qualche modo potrebbe confondergli le idee proporgli ora le lettere smerigliate? E perchè devono essere in corsivo (lui le ha imparate in stampatello)?
    Grazie mille

  11. Sara74 dice

    Ciao Claudia,
    ho visto che il libro c’è solo in francese ma può andare bene anche per l’italiano? Cosa vuo dire che si possini incollare le lettere sui cartoncini?

    • dice

      Il metodo Montessori prevede le lettere smerigliate sotto forma di tavolette e non di libro. Puoi staccare le pagine ed incollarle su una tavoletta di compensato o di cartoncino. Otterrai un set di lettere smerigliate montessoriane ad un prezzo 10 volte inferiore di quanto le pagheresti se le acquistassi già fatte, e con mooolto meno lavoro che se le facessi a mano.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *