Mauritius: una destinazione per famiglie
La scorsa settimana a Milano si è tenuto un incontro dedicato all'isola...
Giochiamo allo yoga!
A quattro anni dalla prima edizione, «Giochiamo allo yoga» è nuovamente...

Natale 2010

Quest’anno abbiamo inaugurato la nostra nuova casa invitando tutti i nostri cari a festeggiare il Natale qui con noi. Quindici persone accampate alla meno peggio, tanta voglia di stare insieme e un sacco di cose buone da mangiare. Un vero e proprio uragano di gioia si è abbattuto sulla nostra casa.

Sulla nostra tavola stoviglie spaiate, bicchieri rigorosamente non coordinati e specialità tradizionali a volontà. I segnaposto, decorati dai bambini, sono le Holiday Reindeer Cards di Joel Enriques.

La sera del 24, prima di andare a dormire, Leonardo ha escogitato un modo per poter fotografare Babbo Natale. Dopo aver sistemato la macchina fotografica sul cavalletto in posizione strategica, abbiamo nascosto il telecomando tra i biscotti preparati apposta per lui. Scambiandolo per un biscotto, Babbo Natale avrebbe involontariamente premuto il pulsante regalandoci un autoscatto “a tradimento”. Il piano ha funzionato alla perfezione.

Non solo. Mentre leggevamo la storia della buonanotte, abbiamo sentito uno scampanellìo e siamo scivolati furtuvamente in salotto. Nascosti dietro il divano, facendo attenzione a non farci vedere, abbiamo sorpreso Babbo Natale in persona intento a disporre i regali sotto l’albero. Lo abbiamo visto solo di spalle, e di sfuggita, prima che sgattaiolasse via dalla porta della cucina.

Emozionatissimi, Leonardo e Gloria hanno aperto i loro regali la sera stessa.

Solo Chiara, che dormiva già da un po’, ha scartato i suoi pacchi la mattina successiva.

La mattina del 25 un altro, curioso Babbo Natale ha fatto incursione in casa nostra, distribuendo bouillottes a tutti i presenti, ad eccezione di Leonardo, che non si sa dove fosse finito…

Claudia Porta

Blogger, autrice, insegnante di yoga, SUP yoga e meditazione. Insegno dal vivo ma anche tramite videolezioni su youtube e attraverso l'app iOS 10minyoga.

Commenti

  1. dice

    Bellissimi i Babbi Natale!!!
    E bellissima anche la festa informale ma piena di calore ed affetto.
    E’ quello che ci vorrebbe ad ogni natale, ma anche ogni giorno della nostra vita.

  2. Claudia&Giorgia dice

    ciao, è sempre bello avere la casa affollata di parenti ed amici gioiosi e poi che bravo Leonardo che è riuscito a fotografare Babbo Natale!!!
    anche da noi, la sera della Vigilia, durante il cenone, ad un certo punto è stato percepito il suono di alcune campanelle ma non si è visto nulla perchè l’ingresso era celato da una tenda che, una volta scostata, ha svelato una splendida cariola piena di regali….non ti dico gli occhi sgranati di Giorgia!!!
    Il mio regalo più bello è stato vedere i Natale con i suoi occhi.

    Auguri e passate un bellissimo capodanno
    ciao , Claudia

  3. dice

    Non ho parole cara Claudia, riesci sempre a meravigliarmi per la tua/vostra fantasia e per la capacità che hai nello scrivere e nel fotografare facendo vivere un pò di ciò che racconti a noi che ti leggiamo!
    Silvia

  4. kenzia Tomasino dice

    Che bella tavola imbandita !
    e che bello avete anche visto Babbo Natale , che fortuna !!
    cosa volere di piu’ ?

  5. donatella dice

    eeeh si sono curiosa anche io sui doni che vi ha riservato babbo natale !!!e poi la tavola bellissima …mi sembra tutto appaiato !!!anche noi abbiamo visto babbo natale ….è stato emozionantissimo …perchè voi non sapevate che dopo tutte le consegne babbo natale si è ammalato ?eh si e lo ha curato una brava dottoressa che ci ha dato il permesso di vederlo il 26 ah che bello sognare !beh claudia aspettiamo le vostre avventure del capodanno !!bacioni

  6. dice

    che bell’idea x fargli vedere babbo natale!…
    e bella una festa cosi.. in fondo il natale dovrebbe essere solo questo: il calore e l’amore di tante persone che si vogliono bene e vogliono stare tutte insieme!

  7. pinkmommy dice

    Che bel Natale che avete passato! Anche da me sono venuti e si sono accampati i parenti, un divertentissimo caos, non ti dico la sera del 24 quando è arrivato Babbo Natale! 😉 Un abbraccio!

  8. chiara iacomuzio dice

    Ah ah ah ah! Siete forti, non c’è che dire.
    Martina ha voluto vedere le foto, e ha già detto che l’anno prossimo l’autoscatto per Babbo Natale prova a farlo anche lei.
    Bello il centrotavola!!!
    E, a giudicare dalla foto, mi sa che ha cucinato il marito: tipico piatto alla francese…

  9. dice

    Leonardo è un genio!
    Io da piccola non sono mai riuscita a vederlo Babbo Natale. In verità io e mio fratello sentivamo un certo rumorio e un gran incartare di pacchi, ma avevamo troppa paura di scendere in salotto. E se, offeso di esser stato scoperto, Babbo Natale fosse fuggito portandosi via tutti i regali?
    Meglio non rischiare. Ce ne stavo a letto, con le orecchie tese, sperando che arrivasse presto la mattina del 25!

    Una mia cara amica invece, tutti i natali, in piena notte, veniva fotografata mezza addormentata in braccio a Babbo Natale, che nel suo caso non faceva il timido e si lasciava immortalare.
    Solo che lei al mattino non si ricordava mai nulla del magico incontro! Che rabbia le faceva vedere la foto e non poter ricordare niente! Sarà stata una magia anche quella? 😀

  10. dice

    il Natale è bello solo se ci sono bambini in famiglia! Altrimenti potrebbe anche non esistere! 😀
    Bellissimo comuqnue, bellissima quell’emozione… dei piccoli!

Lascia un commento