Montessori - Il Decalogo dell'Educatore
Nei giorni scorsi, sfogliando gli appunti presi durante la mia formazione...
Steiner e Montessori: due metodi a confronto
Questi due personaggi, praticamente contemporanei, hanno lasciato un'impronta...

I Sassolini di Marghanita

I nativi americani hanno sempre riconosciuto agli animali alcune caratteristiche umane facilmente identificabili anche dai bambini. La lontra è allegra e giocosa, lo scoiattolo assertivo. Nessuno dubita della forza dell’orso, della straordinaria espressività della rana, della pazienza del ragno. (Thom Henley)

Dopo aver letto  “Rediscovery” di Thom Henley, un libro meraviglioso e ricco di spunti tratti dalla tradizione dei nativi americani, Marghanita ha pensato di introdurre gli Empowerment Pebbles (ribattezzati Little Humbugs Spirit Pebbles) nei suoi campi estivi.

Ogni bambino raccoglie 7 sassi, uno per ogni giorno della settimana. Su ogni sasso, ciascuno dipinge un animale.

I bambini illustrano poi le differenti qualità di ciascun animale. Insieme si discute di come queste caratteristiche possano essere utili nelle nostre vite di tutti i giorni.

Marghanita suggerisce le seguenti caratteristiche:

LUPO: Persona speciale – Come il lupo, che non ha paura di ululare alla luna, riconosciamo la nostra unicità.  Ciascuno di noi è unico  e speciale, meraviglioso e degno di amore.

CORVO: Curiosità – Il corvo non si annoia mai. E’ curioso ed esplora il mondo fin negli angoli più nascosti. Partiamo insieme alla scoperta della natura, del mondo e delle sue meraviglie.

SALMONE: Condivisione – Il salmone condivide il suo corpo con l’orso, la lontra, l’aquila, l’Uomo. Impariamo a condividere il  cibo, i sentimenti, le paure, i libri, i giocattoli… Quella della condivisione è una delle tradizioni più importanti in assoluto.

RAGNO: Pazienza – Il ragno tesse la sua tela e aspetta, aspetta, aspetta… il ragno sa che la sua pazienza sarà ricompensata, che un insetto finirà nella sua tela e che potrà così nutrire i suoi piccoli. Esercitiamo la pazienza. Ricordiamo che non si può avere tutto e subito.

ORSO: Forza – Il potente orso grizzly rappresenta la forza. Non solo quella fisica ma anche quella interiore. Questa forza interiore può aiutarti ad affrontare i momenti difficili. Come la mamma grizzly che nutre e protegge i suoi piccoli, anche noi possiamo imparare ad essere forti.

COLIBRI‘: Gioia – Il colibrì è allegro e gioioso. Può trasmetterci la sua gioia di vivere e la dolcezza del nettare che raccoglie. Non dimentichiamo di apprezzare il profumo dei fiori e di portare gioia in tutto ciò che facciamo e vediamo.

LONTRA: Calma – Dalla lontra possiamo imparare ad essere calmi e tranquilli. Le lontre sono sempre pronte, consapevoli, ma anche calme e tranquille. Prendiamoci il tempo di essere sereni, di apprezzare un bel prato pieno di fiori o la pace silenziosa del bosco.

Uno dei bambini nel gruppo di Marghanita ha girato i sassi e ha scritto, sulla parte posteriore, il significato di ciascun animale. Anche gli altri hanno seguito il suo esempio.

Come usare i vostri Spirit Pebbles:

All’inizio di ogni settimana, chiedete ai vostri bambini di chiudere gli occhi e di estrarre un sassolino a caso dal suo sacchetto. Quello estratto sarà il suo obiettivo della giornata. Tenendo la pietra in tasca, il bambino potrà ricordarsene nel corso della giornata. Alla fine della settimana tutti i sassolini ritornano nel loro sacchetto. Una volta al mese, prendetevi un po’ di tempo per riflettere sulle varie qualità sperimentate (gioia, pazienza, generosità)…

Utilizzate uno scampolo di tessuto per creare un sacchetto nel qual custodire i vostri sassi.

**********

Testo liberamente tratto da www.marghanita.com, per gentile concessione dell’autrice.

Per maggiori informazioni potete contattare Marghanita all’indirizzo info@littlehumbugs.com.

Commenti

  1. dice

    dimenticavo di dire che il modo di usare questi sassolini mi piace assai, oggi io e i mostrilli raccoglieremo i sassolini, grazie grazie Claudia ;)

  2. Michela dice

    …i nativi d’america dicevano che “anche le pietre parlano, siamo noi che andiamo troppo veloci e non riusciamo ad ascoltarle”…questo sara’ un modo per imparare a “fermarci” anche solo un momento fin da piccoli e ascoltare.
    grazie, come sempre dei meravigliosi spunti che proporro’ anche alla mia bimba.
    Michela

    • dice

      (Indeed the stones do talk, if we listen). I agree, we need to take time to listen to nature, to smell the flowers, watch the sunset with our children. Our children are only borrowed to us for such a short time.
      Wishing you a beautiful day………………Marghanita

  3. dice

    Che idea meravigliosa!
    Perchè non ci scambiamo un sassolino anche noi? Potremmo disegnare e far disegnare dai nostri bimbi un animale su un sassolino ed accompagnarlo alla parola che li rappresenta e poi decidere di spedirlo ad una blogger e non in modo che ognuna di noi ne avrà uno di un’amica lontana, da poter guardare e riflettere ogni volta che si vuole!

  4. Cristiana dice

    C’e’ un libro del grande Bruno Munari intiolato “Da lontano era un isola” e’ stato per noi fonte di grande ipirazione

  5. anna dice

    Che meraviglia. Allora oggi pomeriggio alla ricerca dei sassolini… che per altro le bimbe già raccorgono e nascondono nelle loro scatole dei segreti. Grazie.

  6. dice

    Ma che bella idea¨! Da fare assolutamente quando Samuele cresce o, nel frattempo, potremmo iniziare a farlo noi grandi…che non fa male ;-) Grazie per questa segnalazione Claudia e a presto

  7. melinda dice

    Bellissima idea, devo fare un giretto sulle rive del lago con i miei bimbi, lì ci sono dei sassolini adatti ad essere diseganti. Grazie!!!!!!!!!

  8. dice

    What a wonderful surprise Claudia. Thank you for sharing my empowerment pebbles-this educational activity is one of my favorites to do with the children in my nature class. There are many lessons we must learn in life, if we look closely and respectfully at all living things, many gifts will be given to us.
    The beauty of the journey of Empowerment play is that it brings the animals alive for the children in a way they’ll long remember.
    Thanks to everyone for all the fabulous comments.

    Wishing you all a beautiful summer………………Marghanita

    Michela scrive……….(Indeed the stones do talk, if we listen). I agree, we need to take time to listen to nature, to smell the flowers, watch the sunset with our children.

  9. Michela dice

    thank you to you Manghanita! e grazie a Claudia, le quali vicissitudini seguo da un paio di mesi…che mi ha fatto tornare la voglia di fare, che ha acceso la mia curiosità per il mondo della maglia, del taglio e cucito, delle cose fatte a casa con i bambini! …e, pur non sapendolo, tiene tanta compagnia ad una madre casalinga con un marito sempre in viaggio (che adora).
    GRAZIE

  10. dice

    Sono Susy, é la prima volta che scrivo, ma é molto che leggo questo blog.
    Vivo in Repubblica Dominicana da 6 anni ed ho un bimbo di 4 anni e mezzo che é nato qua. Sono felicissima di questa scelta anche se ho lasciato le sicurezze economiche che avevo per il niente.
    Quest’anno, dopo mesi (o anni?) di preparazione, insieme ad altre mamme, stiamo aprendo una scuola Montessori bilingue inglese/spagnolo senza fini di lucro. Questo é il sito, in continuo aggiornamento, http://www.tioconejolasterrenas.com. Ieri abbiamo presentato la scuola, anzi la Casa de los niños (casa dei bambini).
    Dove vivo é una comunitá di circa 30mila abitanti, totalmente multietnica. C’é di tutto, per la maggioranza francesi (addirittura c’é una scuola francese) e italiani, molti svizzeri, tedeschi, cileni, spagnoli, belga. Insomma di tutto. É una localitá turistica rinomata, ma molto tranquilla, io dico che ha tanta energia positiva perché (quasi) tutti quelli che vengono qua si innamorano del posto. E invito chi vuole a farlo.
    Torniamo alla scuola e al suo sito. Ringrazio innanzitutto Claudia perché mi continua ad ispirare e perché ho preso spunto dal materiale che ha nel suo sito per preparare il materiale che useremo nella scuola. Oltre al fatto che nelle risorse italiane del sito pubblicheró (se me lo permette) contenuti e link di questo bellissimo sito.
    Ringrazio tutte e tutti coloro che vorranno contribuire con idee, link e suggerimenti affinché questa scuola e il progetto continui con successo. Adesso vi saluto perché ho tanto da fare, visto che oltre a proseguire con il progetto nel “tempo libero” , devo anche lavorare per aiutare mio marito a mantenere la famiglia. Grazie ancora.

  11. dice

    Bellissima questa idea. Ho un legame particolare con i nativi americani e la fortuna di averne uno come amico. All’università ho fatto anche un bellissimo esame di antropologia sulla cultura dei nativi e sulla figura della donna nelle tribù, rispettata, onorata e consultata per tutte le decisioni.
    Consiglio un altro libro “Gli spiriti non dimenticano” di Vittorio Zucconi

  12. dice

    ciao navigando ho visitato il tuo sito bella la novita’ appassionato di sassi i miei lavori sono molto piu’ grandi comunque sempre nei sassi lavoro come passatempo ciao dinosauridisasso.altervista.org

Lascia un commento