Liberi di Sporcarsi con Chanteclair
Secondo uno studio dell'Environmental Science and Technology, trascorrere...
Niente più Scuse: Minimalismo per Genitori
Molti di noi pensano che il minimalismo sia impossibile in una casa in...

Missione compiuta

Mimosa, originally uploaded by Tearoom.

Dieci giorni in giro per l'Italia e la Francia in cerca di qualche raggio di luce, di qualche spiraglio di primavera.

Un solo giorno (e mezzo) di sole e poi tanta, tanta pioggia.

Ma la bella notizia è che… sì, la primavera sta arrivando. Abbiamo le prove.

Abbiamo avvistato qualche timido ramo fiorito e tante, tante mimose in Provenza e in Costa Azzurra.

Tornati a casa, ci scaldiamo accanto al camino e aspettiamo che la bella stagione giunga fino a qui…

Commenti

  1. dice

    Meraviglioso quando senti nell’aria che è in arrivo la primavera. E’ una delle sensazioni che amo di più e che attendo sempre con ansia, quando anche solo per qualche ora togli il giubbino, quando vedi i primi fiorellini nei prati…Che Bello!
    Ma meglio non avere fretta. A certe latitudini spesso ci si inganna…

  2. dice

    Provenza e Costa Azzurra? Due isole felici!
    Qui invece fa freddo, è umido, non fa altro che piovere. Sono così stufa!
    Ci vorrà ancora un mesetto prima di vedere il vero cambiamento. Pazienza ancora un po’!
    Un bacio
    Francesca

  3. dice

    Mamma mia, non vedo l’ora, e quest’anno con il freddo che ha fatto sarà ancora più bello!
    bella questa nuova versione, con solo l’inizio degli articoli, così riesco a visitare meglio il tuo blog anche io che sono costretta ad andare a 56 k. così magari riesco a commentare più spesso!
    saluti… aspettanto la primavera!!

  4. dice

    è vero non se ne può più di tutta questa pioggia, ieri ha piovuto tutta la notte, oggi uno spiraglio di luce, ed è già buon umore… mi sa che m’inventerò qualcosa per l’arrivo di Pasqua, qualche lavoretto in attesa che l’inverno cedi il passo alla primavera,
    serena giornata!

  5. Valeria dice

    bhe qui a Firenze quest’anno, con la nevicata del 19 dicembre, sono morte tantissime mimse, prevedo pallini gialli di lana per la festa della donna!
    A proposito, il 19 dicembre, cn la nevicata eccezionale, io ero a battezzare Francesco al santuario francescano della Verna. Disagio a parte della neve, ho delle foto bellissime. Ho letto della tua “simpatia” quel Francesco, se non ci sei mai stata a La Verna, mettilo in programma. si respira un’energia favolosa!
    Ti lascio anche questo sito, cercavo tutorial per fare qualche pupazzo per Francesco (6 mesi)-

Lascia un commento