Mamma Imaginarium e la Testimonial Ideale
Come già sapete, gli sponsor di questo blog sono selezionati in base ad...
I nostri dolci momenti con Kinder Diario
Nelle scorse settimane mi è stato proposto di testare la nuova app di...

Costumi di Carnevale

Carnevale

Ok, lo ammetto. I costumi di carnevale non sono il mio forte. Se l'anno scorso me la sono cavata con questi, quest'anno non ci ho nemmeno provato.

E così, ormai da parecchi giorni, i miei figli si aggirano per casa e fuori travestiti da Iron Man, fatina e principessa.

Forse l'anno prossimo, chissà.

Buon martedì grasso a tutti!

Fatina

Commenti

  1. Giulia dice

    Il carnevale invece è la mia specialità! spesso sono i bimbi a mettermi un freno! quest’anno ho preparato i vestiti da principessa…e da rospo! ma Leonardo non era molto convinto!L’anno prossimo dovrò proporgli qualcosa di meno vergognoso…
    Giulia

  2. dice

    Ma sono bellissimi!! Se mia figlia vedesse quelle ali impazzirebbe!!!
    Io non amo troppo il carnevale, ma ai bambini piace tanto travestirsi!!!

  3. v@lentin@ dice

    A me il carnevale non piace proprio…Mi tocca ogni anno pensare a qualcosa per i bambini, per la festa di scuola…ogni classe un tema diverso!!! E i costumi comperati mi piacciono ancora meno….
    Preferisco di gran lunga quando si travestono per giocare durante l’anno, in modo semplice. Con solo qualche telo colorato, poche altre cose e si divertono un sacco!

  4. dice

    Anche a me sarebbe piaciuto fare per tutti e tre i miei bimbi il costume di carnevale, invece ho riciclato l’abito da fatina che avevo cucito lo scorso anno per F. e per i bambini avremo le maschere che per fortuna a scuola hanno costruito. Il tema quest’anno era la vecchia fattoria quindi saranno vestiti da gatto e papero.

  5. dice

    A me i costumi comprati, soprattutto quelli da maschietto non piacciono molto. Finchè sono piccoli e li puoi vestire da orsacchiotto/tigrotto/cucciolotto va anche bene, ma a 5 anni non è molto “dignitoso” :)
    quest’anno abbiamo risolto con un mantello cucito da noi, spada, corona e scudo: un piccolo principe che probabilmente andrà bene anche il prossimo anno!

  6. dice

    Mannò, non ci posso credere!
    A me invece interessa saper cucire solo quel tanto che basta per fare fantasmagorici costumi di carnevale.
    Al piccolo però ho messo solo un pigiama buffo. Alla sua età (20 mesi) mettergli un costume mi sembra un’incomprensibile imposizione.

  7. Claudia dice

    A me non piacciono per niente, ma man mano che crescono bisogna scendere sempre più a compromessi. E di passare le mie giornate a cucire un costume da Iron-man proprio non ne voglio sapere!

  8. dice

    Ragazza fortunata! A Milano siamo ancora nel pieno di Carnevale e venerdì c’e’ la festa al nido della mia piccola rana.
    Festa a tema: invece di potermela cavare con un bel vestitino preconfezionato stasera in qualche maniera dovrò assemblare un costume da POLPO!!!
    ciao
    PS
    grazie per le belle idee che si trovano sempre sul tuo sito. lo frequento da poco ma apprezzo moltisismo i tuoi spunti

  9. Debora dice

    Beh ci mancava che tu avessi il tempo per fare anche i vestiti! fai già tante cose…sei perdonata! ;) io invece devo ringraziare mio figlio che ha voluto il vestito da TARANTOLA. E siccome non se ne trovano già fatti ho dovuto farglielo io cercando idee sul web. Beh sono molto soddisfatta e lui è andato all’asilo tutto contento. per il piccolo ho cucito i pantaloncini di Mickey Mouse seguendo un tutorial del web e usando la macchina da cucire ereditata da mia suocera. Peccato che ieri aveva la festina al nido e lui si è preso la gastroenterite!!! Uffi! Comunque mi è piaciuto molto cucire…seguiranno sicuramente altri progetti. ciao un abbraccio e ben tornata.

  10. Silvia-mammaRagno dice

    Io non so assolutamente cucire – e frequentando questo e altri siti la trovo sempre più un ‘imperdonabile mancanza – ma siccome la mia piccola di 22 mesi adora RAGNO (l’Uomo Ragno) fantasticavo su un modo casereccio per vestirla da Spiderman (un cappuccio rosso su cui disegnare ragnatele, manicotti rossi da imbastire su maglia azzurra, ecc.). Arrivati ai primi giorni di febbraio ancora fantasticavo senza avere in casa un minimo di stoffa adeguata. Morale – solita – della favola di Spiderman: acquisti on line! Ho speso poco ma più del desiderato, però Xeni era contentissima e un po’ incredula di vedersi addosso “Ragno”, non ha voluto levarsi il vestito dopo la festa del nido, e a me il sottile piacere di essere controcorrente come al solito, tra gli improperi dei miei genitori, dei suoceri, dei parenti, colleghi, amici… E’ una femminuccia, NON SI PUO’ vestirla da uomo ragno, DEVI vestirla da principessa o da Hello Kitty! E i gusti di Xeni dove li mettiamo? :D

Lascia un commento