A Colonia con Skylanders
Nelle scorse settimane io e Leo siamo stati al Gamescom (una grande fiera...
Montessori - Il Decalogo dell'Educatore
Nei giorni scorsi, sfogliando gli appunti presi durante la mia formazione...

Yoga con i bambini: il nostro libro dello yoga

 

440

A casa nostra la pratica dello yoga è un appuntamento quotidiano. Come racconta Gloria nel disegno qui sopra. In senso orario: Chiara, Leonardo, papà, mamma e Gloria fanno yoga sul prato. Il cerchio in alto a sinistra è la nostra piscina, mentre al centro ci sono la radio e il Libro dello Yoga.

No, non lo trovate nelle librerie, perché è uno dei nostri libri fai-da-te. Magari un giorno, chissà…

 

Volete avvicinare i vostri figli allo yoga? Provate con questo gioco.

Commenti

  1. Cris dice

    Cara Claudia,
    che bello fare yoga con i bambini. Io avevo comperato un libro, di yoga per i bambini (di Didi A’nanda Paramita)che trovo molto bello. Ma in realtà non sono ancora riuscita a coinvolgerli bene… per caso tu hai un “segreto” che ti senti di condividere con noi? Buona giornata a tutti voi!
    Cris

  2. Claudia dice

    Quel libro è molto ben fatto (quasi quanto il nostro ;-). Io lo avevo usato tempo fa per creare un “gioco dello yoga”, ora che mi ci fai pensare aggiungo il link al post.
    E comunque il segreto è la pazienza: proporre lo yoga sotto forma di gioco e non innervosirsi se i bambini non si comportano proprio come dei piccoli guru…

  3. nadia dice

    Cara Claudia,
    penso che sia una bellissima cosa coinvolgere i bimbi nella pratica dello yoga. Brava. Non riesco a vedere il gioco di cui parli….
    buona giornata

  4. nadia dice

    Sono riuscita a leggere il gioco. molto interessante. credo che comprerò il libro. ogni tanto chiara fa yoga con sua nonna e sarebbe utile proseguire a casa insieme. grazie. nadia

  5. Claudia dice

    Al contrario, lo yoga aiuta a risolvere i problemi di schiena. Per me è un vero sollievo.
    Ovviamente se non hai mai praticato e hai problemi di schiena è opportuno iniziare con un maestro esperto. Una volta imparate le posizioni più adatte a te puoi continuare per conto tuo se lo desideri.
    Per quanto riguarda lo yoga per i bambini, le posizioni proposte nel libro “lo yoga dei bambini” sono posizioni senza controindicazioni.

  6. dice

    Adesso che leggo queste tue parole penso a quanto mi manca il corso di yoga e stretching… sono quasi 3 anni che ho smesso e mi pare una vita! Ero appena incinta di Sveva, poi c’era la bimba piccola, poi di nuovo incinta, ora c’è Siria piccola… per di più si teneva a più di 20 km da casa e in orari in cui non ho nessuno che mi tiene le bimbe. Ma il senso di rilassatezza che mi dava uscirne (e anche i muscoli, checché se ne dica ti alleni eccome!) non ha pari… Sarà che in questi giorni frenetici e notti insonni mi pare di non vedere una via d’uscita… devo sforzarmi di cercare un libro per riprendere le posizioni, anche da sola, anche se sono un po’ arrugginita! Poi, con calma, magari ci sarà tempo di insegnarlo anche alle piccole…
    Un abbraccio

  7. dice

    Ecco una cosa che non ho mai fatto eppure molte persone me ne parlano in toni a dir poco entusiastici…
    L’idea di fare Yoga con i bambini è semplicemente FANTASTICA… Mi procurerò il libro di cui parlate e comincerò subito con il gioco proposto dalla meravigliosa Claudia…
    Francesca
    P.S. Questo blog è stata la scoperta più bella che ho fatto su internet!!!

  8. dice

    Dopo averci pensato su un poco, ho deciso che il prossimo settembre mi iscriverò anch’io ad un corso di Yoga. Non so perchè non l’ho fatto prima. Mi devo solo informare per scegliere un corso serio, condotto da persone veramente preparate. Ho delle vertebre lombari leggermente protruse che mi procurano fastidiosi dolori e a volte rimango completamente bloccata. Come hai detto bene tu Claudia, in caso di patologie alla schiena è meglio farsi seguire da un esperto ed evitare il “fai da te”…
    Mi informerò!!!
    Un abbraccio a tutti
    Francesca

  9. dice

    Cara Claudia …sto per iniziare a fare yoga per la prima volta in vita mia … un corso che ho voluto io , chiamando una maestra da un’altra città e volendo fortemente che venisse qui una volta la settimana ( organizzando posti e persone …col mio poco tempo …) a parte lo yoga che credo mi porterà dei doni volevo scriverti che oggi , mentre le mia bimba fa il suo riposino accanto a me ed il mio piccolo è con gli zii al mare ho avuto tempo di leggere i tuoi post , quelli vecchi che non avevo letto , e rimettere a posto il puzzle della tua storia nella mia mente… Davvero davvero una bellissima storia Claudia!!! Bravissima … hai fatto un cammino nella strada della luce e ti auguro dal più profondo del cuore che la luce illumini ogni vostro passo … Stai donando ai tuoi bimbi ciò che tu non hai avuto e questa è una cosa che non in tanti riescono a fare!!! Loro porteranno questo con sè per sempre …semi di bellezza che fioriranno quando sarà tempo …Un abbraccio

  10. dice

    Per provare a praticare yoga conviene approfittare delle lezioni gratuite che ogni centro yoga in genere offre. E’ utile sia per verificare il feeling con l’insegnante, sia per vedere se lo stile di yoga si adatta alle proprie esigenze.
    La Yani (Associazione Italiana Insegnanti Yoga) ogni anno organizza un weekend di “porte aperte”.

  11. Claudia dice

    Grazie per l’informazione. Se vorrai farmi sapere quando questo weekend avrà luogo, sarò lieta di spargere la voce e di parlarne sul mio blog.

Lascia un commento